Servizi

Un Consulente Finanziario Indipendente trova soluzioni personalizzate,
composte da strumenti efficienti (non prodotti), alle quali l'investitore può
tranquillamente accedere tramite la propria banca di fiducia.nt.
Quanto costano i tuoi
investimenti?

 

Gli strumenti di investimento sono quasi sempre gravati da costi molto importanti a tutto interesse della banca.

 

Alcuni termini ricorrenti sono:

Commissioni di sottoscrizione;

Commissioni di gestioni;

Commissioni assicurative;

Commissioni banca depositaria;

Commissioni di negoziazione;

Commissioni di custodia titoli;

Commissioni di performance;

TER: Total Expense Ratio.

 

La maggior parte di questi costi sono inutili al buon funzionamento dell'investimento.

Sono utili certamente per la banca ma inutili e dannosi per il risparmiatore.

Scopri se anche i tuoi investimenti ti costano il 3,5 % all'anno. Vuoi che la tua banca smetta di guadagnare più di te sui tuoi soldi?

 

Previdenza

Con il termine previdenza non si intende solo la pianificazione del risparmio al fine di avere risorse per la sussistenza in età pensionabile.

 

Di fondamentale importanza sono gli interventi

messi in campo per la tutela della famiglia dal punto di vista finanziario e per salvaguardare il capitale lavoro, cioè la capacità di produrre reddito. 

 

Per le Aziende

Il servizio rivolto alle aziende è orientato alla verifica delle condizioni applicate dalla banca sui contratti di finanziamento e di affidamento.

 

Alla gestione oculata della liquidità aziendale per ottenere il miglior ritorno in termini di rendimetno. Lo studio è attivo anche nella ricerca di nuove fonti di finanziamento, eventualmente con altri intermediari, per far fronte alle necessità di liquidità derivanti dalla crisi in atto e dalla stretta del credito alle aziende.

La Consulenza libera

 

Perchè la Vera Consulenza Finanziaria è solo Indipendente?

Se vuoi sapere se il tuo consulente è indipendendente o invece si spaccia per tale ma ha un contratto di promozione finanziaria con una banca chiedigli se:

 

 Può consigliarti il miglior conto di deposito        di un'altra banca;

 Può consigliarti su denaro detenuto presso           un'altra banca;

 Se secondo lui è conveniente per te
   acquistare un immobile;

 Se puoi diventare suo cliente senza spostare
   nulla nella sua banca;

 Se può contrattare le tue condizioni con una
    banca terza.

 

Solo i Consulenti Indipendenti possono soddisfare queste richieste. Gli altri operatori verrebbero inevitabilmente danneggiati da scelte di questo tipo.

 

Mutui

Mutui e finanziamenti sono strumenti che spesso il Cliente non riesce a capire fino in fondo.

 

Sono caratterizzati da contratti poco chiari che nascondono clausole e postille che poco volentieri gli intermediari esplicitano. Sottoscrivere un mutuo o finanziamento con caratteristiche non ottimali può portare il Cliente a sobbarcarsi costi aggiuntivi che negli anni diventano migliaia e migliaia di euro. Il Consulente Finanziario Indipendente si affianca al Cliente e lo orienta verso gli strumenti più competitivi e che si avvicinano di più alle sue caratteristiche comprensive e di rischio. Individua poi lo strumento più adatto alle condizioni di mercato del momentio (fisso o variabile ecc.). Valuta se le garanzie chieste dalla banca sono consone e se è il caso o meno di sottoscrivere delle coperture assicurrative per la tutela del cliente e della sua casa. Molto utile inoltre è il servizio svolto in occasione delle surroghe di mutuo o di rinegoziazione delle condizioni con la stessa banca.

 

Il Risparmio

 

L'Italia, nonostante la crisi, è ancora uno degli stati in cui si risparmia di più.

 

La massa totale di risparmi privati ammonta a circa 3.716 miliardi di euro. Siamo uno dei pochi paesI in cui il risparmio è riportato nella costituzione:

 

Articolo 47

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito.

 

Favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione, alla proprietà diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del Paese.

 

Nonostante questo, la gestione del risparmio e la cultura dei risparmiatori sono indetro anni luce rispetto ad altri paesi.

 

In Italia la Consulenza Indipendente è agli inizi e per questo quasi il 100% del risparmio è gestito da banche, reti di promotori finanziari e Poste Italiane. E si sono visti i risultati. Da noi si fa

solo la distinzione tra soldi gestiti dalle banche/poste e quelli gestiti da Promotori Finanziari.

 

Questi ultimi non arrivano al 10% del risparmio totale,

In  paesi come USA, Gran bretagna, Australia ecc., il 50% dei risparmi sono gestiti sotto la supervisione di consulenti o società di consulenza finanziaria indipendente.

 

Se vuoi essere un precursore dei tempi e avere un approccio moderno verso il tuo denaro, contattami.